11 settembre 2007

Norvegia: FRP, un voto storico

La trentottenne leader del Fremskrittparti (il partito liberale norvegese) Siv Jensen é entusiasta del risultato che il suo partito ha ottenuto in queste elezioni regionali e comunali. Il 17.6% (1.2% in più) su base nazionale rappresenta la lieve perdita di voti in alcune realtà come Oslo a fronte della diffusa crescita di consensi in numerosi altri comuni e regioni. Con molte probabilità anche il prossimo ordfører (letteralmente portaparola=sindaco) dell'importante città di Bergen sarà dell'FRP. Ma é il drammatico crollo verticale subito dall'SV (il partito di estrema sinistra oggi al governo coi "laboristi") ad aver acceso le più forti reazioni e commenti da parte dei politici e dei politologi; la domanda pìù frequente che tutti si pongono é relativa ai rapporti futuri tra i partiti della attuale maggioranza. Per quanto riguarda la candidata Perla qui trovate la lista dove era stato inserito il suo nome, lista che ha mantenuto i suoi quattro consiglieri precedenti.

|

Links to this post:

Crea un link

<< Home